2020-09-11T18:24:22+02:00

Trattamenti di Biorivitalizzazione Cutanea

Intervieni
sulle cause
dell’invecchiamento
del derma.

Fissa un appuntamento preliminare.

Contattaci

+39 030295509

TRATTAMENTI DI
BIORIVITALIZZAZIONE CUTANEA

Intervieni sulle cause dell’invecchiamento del derma.

Fissa un appuntamento preliminare.

Contattaci

+39 030295509

Cosa è
la Biorivitalizzazione Cutanea.

La biorivitalizzazione è un trattamento curativo utilizzato per rigenerare e tonificare la cute.

La sua importanza sta nel fatto che non solo interviene sugli effetti dell’invecchiamento, ma ne cura anche le cause; non corregge soltanto temporaneamente il singolo inestetismo, ma interviene con diverse funzioni su tutta l’area trattata del derma.

La biorivitalizzazione agisce su più fronti, con diverse funzioni:
Idratante, stimolando l’afflusso di acqua ai tessuti.
Anti-ossidante, contrastando l’effetto nocivo prodotto dai radicali liberi sull’epidermide.
Ristrutturante, favorendo la rigenerazione cellulare e la produzione di sostanze che danno elasticità e compattezza alla pelle, come il collagene, l’elastina e l’acido ialuronico.

Valutazione medica.

Prima di iniziare il trattamento, è fondamentale un’accurata valutazione medica, volta ad individuare eventuali controindicazioni o impedimenti. Il paziente inoltre riceve chiare e realistiche informazioni su vantaggi e svantaggi e sulle probabilità di riuscita dell’intervento.

Nel nostro centro verrete valutati esclusivamente da personale medico in grado di assicurarvi le maggiori garanzie di successo per contrastare l’invecchiamento del derma.

Valutazione medica.

Prima di iniziare il trattamento, è fondamentale un’accurata valutazione medica, volta ad individuare eventuali controindicazioni o impedimenti. Il paziente inoltre riceve chiare e realistiche informazioni su vantaggi e svantaggi e sulle probabilità di riuscita dell’intervento.

Nel nostro centro verrete valutati esclusivamente da personale medico in grado di assicurarvi le maggiori garanzie di successo per contrastare l’invecchiamento del derma.

Esito del trattamento.

Nell’immediato si ottiene
un leggero “effetto lifting”
e l’epidermide appare
subito più distesa.

Nell’immediato
si ottiene
un leggero “effetto lifting”
e l’epidermide
appare subito
più distesa.

Dopo circa un mese, quando il mix rivitalizzante ha stimolato la crescita e la moltiplicazione dei fibroblasti e ha prodotto nuovo collagene ed elastina, si manifesta chiaramente l’effetto antiage: le rughe fini si attenuano e la pelle appare più compatta e turgida.

Come funziona.

Il prodotto, in siringhe predosate, viene iniettato superficialmente nella pelle in più punti, utilizzando microaghi.

La seduta non è dolorosa.

Il trattamento è molto ben tollerato.

Quanto dura.

La durata della seduta varia in base alla superficie da trattare. Per esempio il trattamento del viso richiede mediamente 15 minuti.

Quanto costa.

In linea di massima si consiglia una terapia d’urto di 2-3 sedute a intervalli di 15-20 giorni e poi un mantenimento al mese per 2-3 mesi.

Il prezzo varia tra i 120 e i 200 euro a seconda della sede da trattare e del tipo di prodotto iniettato.

Si consiglia un follow-up almeno una/due volte l’anno

Sei interessato al trattamento?
Richiedi una visita
preliminare
con il Medico Specialista.

FAQ

Le risposte alle domande più comuni.

2020-02-14T19:41:05+01:00

In teoria tutte, ma esistono sedi preferenziali, quali il viso, il collo, il décolleté e le mani.
Le principali indicazioni a questo tipo di trattamento sono rappresentate da:

  • Cute sottile, opaca e disidratata;
  • Danni del cronoaging e del fotoaging, cioè danni legati all’invecchiamento e all’esposizione solare;
  • Preparazione all’esposizione solare;
  • Complemento e ausilio a numerosi trattamenti di medicina estetica (laser, peeling, ecc.).
2020-09-11T18:25:28+02:00

La seduta non è particolarmente dolorosa; tuttavia in aree sensibili, come ad es. le labbra, è possibile utilizzare una crema anestetica topica oppure praticare un’anestesia loco-regionale. Al termine del trattamento, si applica del ghiaccio per ridurre la possibilità di comparsa di ematomi.
Il trattamento è molto ben tollerato e solitamente non è necessario attenersi a regole di comportamento troppo rigide. Basta non sottoporsi ad attività fisica intensa nell’arco della giornata, evitare le temperature estreme e l’esposizione solare in presenza di rossore, gonfiore o ematomi. È inoltre raccomandato evitare alcoolici e farmaci antiinfiammatori non steroidei. Nelle 12 ore successive al trattamento è meglio evitare il trucco.
Sempre ed in ogni caso attenersi scrupolosamente alle indicazioni del medico che ha effettuato il trattamento.

2020-02-14T19:43:58+01:00

Gli effetti collaterali più frequenti sono:

  • Piccole ecchimosi o ematomi nella sede di impianto: si risolvono in qualche giorno;
  • Eritema, edema, arrossamento nella sede di impianto: si risolvono in qualche giorno;
  • Dolore nella zona trattata: raro, generalmente si risolve in poche ore;
  • Reazioni allergiche: rare, se si fa attenzione al tipo di biorivitalizzante usato e il paziente ha preventivamente comunicato al medico eventuali allergie a farmaci.
2020-02-14T19:44:14+01:00

Sì, esistono controindicazioni generali.
Non si può effettuare il trattamento in presenza di:

  • Infezioni attive nell’area di trattamento (herpes simplex, impetigine);
  • Ipersensibilità accertata verso uno specifico prodotto;
  • Dermatosi nell’area di trattamento (vitiligine, psoriasi, dermatite atopica grave);
  • Gravidanza e allattamento;
  • Coagulopatie (ad es. dovute a terapie anticoagulanti o a trombocitopenia);
  • Alterazioni del trofismo cutaneo, date da terapie croniche con corticosteroidi o da sindromi genetiche, ad es. la sindrome Ehlers Danlos;
  • Pazienti con tendenza a sviluppare cicatrici o cheloidi;
  • Terapie immunosoppressive;
  • Malattie sistemiche in scompenso o malattie autoimmunitarie gravi;
  • Interventi chirurgici estetici, quali ad es. blefaroplastica o lifting viso, effettuati nei 6 mesi precedenti il trattamento.
2020-02-14T19:45:40+01:00

La biorivitalizzazione può essere anche integrata, in protocolli complessi, con altre metodiche di trattamento, la cui scelta, l’alternanza dei cicli e le tempistiche rientrano in una valutazione clinica che precede il trattamento. Queste sono:

  • LASER frazionati ablativi, altrettanto validi;
  • Tossina botulinica;
  • Filler dermici;
  • Peeling, validi solo se molto profondi;
  • Dermoabrasione, solamente per le rughe fini;
  • Radiofrequenze, solamente per le rughe fini.

Continua a navigare.

Speriamo tu abbia trovato interessante questo articolo.

Logo Dott. Alberto Ferraglio

Contatti

Via dei Mille, 14 – Brescia

alberto@epilazionelaserbrescia.it

Seguimi sui social

Seguimi sui social

Sei interessato al trattamento di rimozione?

Lasciaci i tuoi recapiti, ti contatteremo per fissare una visita con il Medico Specialista.

    Accetto di ricevere comunicazioni commerciali come indicato nella policy privacy. Inviando questa mail dichiaro di aver letto e accettato la policy privacy.

    Torna in cima