Effetti collaterali gravi sono rarissimi; il rischio di complicanze è direttamente correlato alla profondità di penetrazione del peeling.

Più comuni sono le seguenti condizioni:

  • Dolore nella zona trattata: viene riportato come lieve-moderato e generalmente è presente solo durante la applicazione del peeling;
  • Eritema: comune; la sua durata dipende dalla reattività cutanea del paziente e dal tipo di acido utilizzato. Nei peeling superficiali si risolve in poche ore o al massimo in 2 giorni;
  • Edema: arrossamento nella sede di applicazione; si risolve in qualche giorno;
  • Iperpigmentazione: è la più comune complicanza dei peeling superficiali; nella maggior parte dei casi è reversibile, raramente permane nel tempo;
  • Ipopigmentazione: rara ma possibile; in genere è correlata all’uso di peeling profondi;
  • Infezioni: rare nei peeling superficiali; necessitano di terapie specifiche;
  • Reazioni allergiche: rare, ma occorre fare molta attenzione ai componenti del peeling usato.