La seduta non è dolorosa.
Nei primissimi giorni dopo il trattamento è necessario evitare attività fisica intensa, sauna, piscina o ambienti caldo umidi. Per almeno un mese dopo la seduta, evitare l’esposizione diretta al sole o a lampade abbronzanti.
Sempre ed in ogni caso attenersi scrupolosamente alle indicazioni del medico.

Quando la radiazione colpisce la pelle, si notano:

  • Scurimento della lesione, che prosegue nei 2 giorni successivi e si accompagna alla formazione di micro croste scure che cadono dopo 1-2 settimane, rivelando lo schiarimento o la scomparsa delle lesioni
  • Arrossamento attorno alla macchia, che svanisce dopo poche ore o pochi giorni dalla seduta
  • Arrossamento diffuso della pelle
  • Lieve sensazione di bruciore, che si risolve in genere in 24 ore
  • Prurito e pelle secca, non infrequenti nelle 2 settimane successive alla seduta.